ClickCease

• COME USARE INSTAGRAM PER IL BUSINESS
(prima parte) •

Nel mondo ci sono circa due miliardi di utenti di Instagram. Il 90% di loro segue almeno un’azienda su questa piattaforma. E il 60% ha sentito parlare di un’azienda o di un prodotto attraverso Instagram.

Già solo per questo vale la pena di creare un profilo per far conoscere la tua attività.

Ma sai che puoi fare un ulteriore passo avanti e iniziare a vendere su Instagram?

Partiamo dalla base, la biografia Instagram

Prima di addentrarci nelle modalità di vendita su Instagram, iniziamo con alcune nozioni di base.

Qui vedremo le buone prassi per impostare un profilo per la tua attività e come utilizzare la piattaforma per promuovere i tuoi prodotti.

Prima di creare il primo post sull’account Instagram della tua attività, assicurati di aver realizzato una biografia accattivante. Questa è la prima occasione che hai per entrare in contatto con i potenziali follower.

Alcune raccomandazioni per la stesura della biografia di Instagram:

  • Includi il nome della tua attività.
  • Aggiungi una breve descrizione del marchio.
  • Mantieni la lunghezza tra i 140 e i 160 caratteri.
  • Aggiungi un pulsante call-to-action che rimandi a una landing page specifica di Instagram o al tuo e-commerce (per farlo è necessario un account business).
  • Evidenzia le informazioni chiave con emoji (numero di telefono, e-mail, ecc.).
  • Aggiungi un #hashtag con il tuo marchio per raccogliere immagini e video.

Oltre a curare la biografia, prima di poter vendere su Instagram, è necessario preparare un piano editoriale, ovvero un piano di contenuti da pubblicare.

Questa attività è essenziale perché ti fa risparmiare tempo e ti aiuta ad avere sempre contenuti che soddisfino i tuoi obiettivi di marketing.

Vediamo qui di seguito i tipi di contenuti da includere nel piano:

  • Promozionali: post su nuovi prodotti, promozioni, sconti, programmi di fidelizzazione e recensioni dei clienti.
  • Educativi: suggerimenti, proposte e consigli per l’uso e la cura dei tuoi prodotti.
  • Informativi: notizie sull’azienda, risultati ottenuti e progetti futuri.
  • Di intrattenimento: fatti divertenti, riferimenti alla cultura pop, battute, sondaggi, quiz e contenuti generati dagli utenti.

Foto e didascalie sempre accattivanti

Instagram è un mezzo di comunicazione interamente visivo, quindi non c’è modo migliore di mettere in mostra la tua attività e i tuoi prodotti con delle belle fotografie. Un utente potrebbe iniziare a seguire il tuo profilo semplicemente perché apprezza i tuoi post visivamente accattivanti e ben aderente alla tua brand identity sulla griglia di Instagram.

Le foto sono fondamentali ma è importante che siano accompagnate da didascalie coinvolgenti.

Il segreto per vendere su Instagram è avere un pubblico coinvolto. Più i follower interagiscono con i tuoi post, più Instagram promuoverà i tuoi contenuti ai suoi utenti. Le didascalie ben fatte generano commenti, quindi non accontentarti mai di una copia noiosa o di parole banali.

Le didascalie sono limitate a 2.200 caratteri e puoi aggiungere fino a 30 hashtag a ogni post.

Tieni presente che l’app di Instagram ritaglia le anteprime del post alle prime due righe, quindi è fondamentale che il testo sia coinvolgente fin dalla prima parola.

Vediamo alcuni suggerimenti per creare ottime didascalie di Instagram:

  • Formatta le didascalie per rendere i post più leggibili.
  • Utilizza emoji e numeri per aggiungere punti elenco e nuovi paragrafi al testo. Per aggiungere l’interlinea al testo, scrivi prima il testo ben formattato e poi incollalo nella casella della didascalia di Instagram.
  • Utilizza verbi d’azione come “toccare”, “raccontare”, “usare” e “condividere” per promuovere attivamente il coinvolgimento del pubblico.
  • Presenta prima le informazioni più importanti. Utilizza titoli che attirino subito l’attenzione dei tuoi follower.
  • Poni domande o avvia discussioni con il tuo pubblico per convincerlo a interagire (ricorda che interazioni con i contenuti = coinvolgimento = vendite!)
  • Utilizza i tag di localizzazione e gli hashtag per generare più traffico verso la tua pagina.
  • Crea un hashtag breve per ogni tipo di post che pubblichi regolarmente: dai nuovi arrivi, agli spunti di vita, al backstage, ecc.

Per concludere

Che tu voglia acquisire nuovi clienti, far conoscere la tua attività o vendere un prodotto specifico, Instagram è degli strumenti più efficaci e importanti di ogni strategia di marketing. Non trascurare l’importanza di Instagram! Affidati a noi di Flyerbox: con il nostro servizio di digital marketing possiamo creare il profilo Instagram adatto alle tue esigenze e seguirti passo passo nella realizzazione della strategia Instagram vincente per la tua attività.

Curiosità

Profilo personale, business o creator?
Al momento Instagram mette a disposizione tre tipi di profilo: personale, business e creator. Se il profilo personale è indicato per chi sfrutta la piattaforma per uso privato, il profilo business e il creator sono adatti a persone ed aziende che intendono fare di Instagram un’attività di business. Il profilo creator è indicato per influencer e produttori di contenuti che stringono partnership commerciali con diversi brand; il profilo business è la soluzione ideale per brand e aziende.

LINK VELOCI

Portfolio

INDIRIZZI

Sede Emilia Romagna

Via Ungheria 22, Cento (FE) – 44042
Tel: 051 4086022
E-mail: info@flyerbox.it

Sede Puglia

Viale Aldo Moro 28, Latiano BR – 72022
Tel: 051 4086022
E-mail: info@flyerbox.it

NEWSLETTER

Iscriviti subito alla newsletter e ricevi un buono di benvenuto da 5 Euro per il tuo prossimo ordine.

© Copyright 2022 Flyerbox S.r.l.s. Partita IVA/Cod. Fisc. 02528180744 
Privacy Policy | Cookie Policy