ClickCease

• COME USARE INSTAGRAM PER IL BUSINESS
(seconda parte) •

Tra post, annunci e storie, su Instagram non mancano strumenti di marketing potenzialmente molto efficaci per le piccole imprese. Continuiamo con le nozioni di base per iniziare a usare Instagram per il business. Qui avrai una breve guida per sfruttare i migliori strumenti di connessione, coinvolgimento e promozione di Instagram.

Creatività e strategia su Instagram

Instagram è una piattaforma di social media che parla il linguaggio delle foto, quindi è essenziale condividere contenuti visivamente accattivanti e allo stesso tempo in linea con la propria brand identity.

Le foto generiche non bastano: le foto devono trasmettere l’anima dell’azienda, attrarre ed emozionare. Per evitare violazioni del copyright, bisogna pubblicate solo immagini di cui si ha un’autorizzazione esplicita all’uso.

Ci sono tanti altri strumenti che la piattaforma mette a disposizione. Vediamo i principali e come usarli.

. Storie di Instagram: le Instagram Stories sono una funzione popolare per gli account personali e i profili aziendali. Le Instagram Stories comprendono foto, video e altro che scompaiono 24 ore dopo la loro pubblicazione.

Le Instagram Stories consentono di creare un montaggio video che può catturare l’attenzione degli spettatori e presentare più informazioni di un post tradizionale. È possibile utilizzare video registrati, foto, video in diretta, testo, musica.

Si possono aggiungere adesivi per inserire link, mostrare la posizione, i tag degli utenti e gli hashtag.

Sono anche un ottimo strumento di interazione con i followers creando sondaggi e invitando a porre domande, in modo da raccogliere facilmente feedback preziosi. Ad esempio, alcuni account utilizzano la funzione domande per organizzare una sessione settimanale di “Chiedimi qualcosa”, un modo divertente per rispondere alle domande più comuni.

La funzione Storie in evidenza è molto utile per creare archivi categorizzati che rimangono sul profilo in modo che gli utenti possano tornare a guardarli.

. Streaming di video in diretta: oltre alle Instagram Stories, gli utenti possono riprendere e trasmettere video in diretta. Può essere uno strumento utile per dare ai clienti uno sguardo in diretta dietro le quinte della tua attività, mostrare i prodotti in anteprima o rispondete alle domande in diretta attraverso i commenti.

Una volta terminato, il video rimane come storia di Instagram per 24 ore e può essere salvato in modo che anche i ritardatari possano vederlo in seguito.

. Commenti, menzioni e tag: come per ogni piattaforma di social media, anche su Instagram è fondamentale coinvolgere e interagire con i propri follower costruendo così una solida brand awareness.

Il “mi piace” è un modo semplice per entrare in contatto con altri utenti ed è il primo metro per misurare il loro coinvolgimento rispetto a un contenuto.

Un altro importante dato sono i commenti e le menzioni. Quando gli utenti utilizzano il simbolo @ per taggare altri utenti nei commenti o nelle didascalie dei post di Instagram, danno visibilità alla pagina e creano un effetto “passaparola”.

. Hashtag: gli hashtag sono un modo eccellente per aiutare gli utenti a trovare i contenuti su Instagram. Gli hashtag possono includere lettere e numeri, ma non possono contenere caratteri non numerici.

Poiché gli utenti possono cercare gli hashtag e da lì arrivare al post, gli hashtag possono essere uno strumento molto efficace per farsi notare. Tuttavia, assicurati di utilizzare gli hashtag giusti per il tuo brand.

Utilizza hashtag pertinenti. Hashtag come #nofilter (una foto che non è stata pesantemente modificata con filtri), #selfie, #tbt o #throwbackthursday (vecchie foto) sono popolari su Instagram, ma potrebbero non funzionare per voi o per il vostro marchio. Fatti ispirarare da marchi affermati o  influencer del tuo settore per avere esempi di quali hashtag usare.

Non utilizzare un numero eccessivo di hashtag. Instagram consente 30 hashtag in un post o in un commento (e fino a 10 in una storia di Instagram), ma così tanti sarebbero eccessivi. Meno hashtag si possono usare per ottenere risposte di qualità, meglio è.

L’uso di molti hashtag popolari può farti guadagnare molti like da parte di altri utenti, ma probabilmente non aumenterà di molto il tuo seguito e le interazioni probabilmente non saranno di persone interessate al brand.

. Reel: gli Instagram Reel sono video brevi e divertenti che possono aiutarti a dare vita a contenuti utili per promuovere un particolare prodotto. Crea un piano editoriale con contenuti che presentano un tour dietro le quinte o mostrano come viene realizzato un prodotto. Aggiungi effetti e transizioni, tagga i prodotti del tuo catalogo, mostra le partnership con altre aziende o influencer del settore.

I Reel sono un modo eccellente per creare una campagna per un target specifico di clienti o per ampliare il focus di una storia di Instagram su prodotti o servizi particolari.

Fare pubblicità e promuoversi su Instagram

Come su altri canali sociali, le aziende possono fare pubblicità su Instagram. Ci sono alcune opzioni da considerare.

Per creare un nuovo annuncio su Instagram, si può scegliere tra tre formati di base: foto, video e annunci carosello.

. ScegIi il tipo di annuncio più adatto

Annunci fotografici: sembrano normali post fotografici, ma hanno un’etichetta “Sponsorizzato” sopra la foto. Hanno anche un pulsante di invito all’azione (scopri di più, clicca qui)  in basso a destra della foto

Annunci video: come gli annunci fotografici, assomigliano a normali post video, ma con un’etichetta “Sponsorizzato” in cima.

Annunci carosello: questi annunci sono identici agli annunci fotografici, ma presentano più foto che gli utenti possono scorrere.

Naturalmente, su Instagram sono disponibili anche altre opzioni pubblicitarie.

Annunci sulle Storie di Instagram: appaiono quando gli utenti sfogliano le storie di altri account. Gli annunci sulle Storie utilizzano l’intero schermo del dispositivo, quindi assicurati di utilizzare un’immagine visivamente accattivante.

Annunci di raccolta: presentano un’immagine principale con un catalogo di prodotti in basso. È un modo eccellente per invitare gli spettatori a esplorare i tuoi prodotti.

Annunci di esplorazione: gli annunci Esplora vengono visualizzati nella pagina Esplora di un utente, dove Instagram presenta i post che potrebbero suscitare i suoi interessi. Gli annunci Esplora sono un modo eccellente per far conoscere la tua attività a persone che potrebbero essere interessate al tuo marchio.

Per fare pubblicità su Instagram, puoi utilizzare l’app di Instagram o il Facebook Ads Manager. Entrambe le opzioni consentono di scegliere l’obiettivo dell’annuncio, di impostare una base di pubblico, di determinare il budget dell’annuncio e di stabilirne la durata. Il gestore degli annunci di Facebook offre ulteriori opzioni di configurazione, formattazione e demografia utili per la cosiddetta fase di apprendimento.

Gli obiettivi degli annunci di Instagram includono le visualizzazioni dei video, i click verso il sito web, le installazioni di applicazioni mobili e molti dati in grado di avere un quadro chiaro dell’andamento della sponsorizzazione.

. Ottieni informazioni sul pubblico

Chiunque abbia un account aziendale può accedere a informazioni sul proprio pubblico e sui livelli di coinvolgimento. La sezione Insights è uno strumento prezioso per vedere le metriche sui follower e sulla loro attività con i tuoi contenuti. Le informazioni ricavate da Insights possono aiutare a ottimizzare il tuo programma di pubblicazione, a individuare il pubblico di riferimento e a scoprire cosa funziona e cosa migliorare.

Per concludere

Che tu voglia acquisire nuovi clienti, far conoscere la tua attività o vendere un prodotto specifico, Instagram è degli strumenti più efficaci e importanti di ogni strategia di marketing. Non trascurare l’importanza di Instagram! Affidati a noi di Flyerbox: con il nostro servizio di digital marketing possiamo creare il profilo Instagram adatto alle tue esigenze e seguirti passo passo nella realizzazione della strategia Instagram vincente per la tua attività.

Curiosità

Cosa è la fase di apprendimento?
Quando promuovi un post, Instagram apprende quali persone all'interno del pubblico hanno maggiori probabilità di eseguire l'azione che ti interessa, quindi mostra l'inserzione a più persone di questo tipo.
Questa è nota come fase di apprendimento e inizia automaticamente quando pubblichi un'inserzione. Impostare un budget e una durata corretti può aiutare l'inserzione a ottenere risultati sufficienti per completare questa fase e migliorare le proprie prestazioni.

LINK VELOCI

Portfolio

INDIRIZZI

Sede Emilia Romagna

Via Ungheria 22, Cento (FE) – 44042
Tel: 051 4086022
E-mail: info@flyerbox.it

Sede Puglia

Viale Aldo Moro 28, Latiano BR – 72022
Tel: 051 4086022
E-mail: info@flyerbox.it

NEWSLETTER

Iscriviti subito alla newsletter e ricevi un buono di benvenuto da 5 Euro per il tuo prossimo ordine.

© Copyright 2022 Flyerbox S.r.l.s. Partita IVA/Cod. Fisc. 02528180744 
Privacy Policy | Cookie Policy