ClickCease

• LE TENDENZE PER I FONT NEL 2024 •

Noi di Flyerbox guardiamo sempre avanti perché sperimentare nella grafica e nella ricerca di font sempre più accattivanti significa garantire progetti unici, memorabili e tagliati su ogni esigenza per il design dei loghi e per la brand identity.

Come abbiamo fatto per il 2023, anche oggi ti daremo i nostri consigli per scegliere gli stili di font più trendy da utilizzare subito nei tuoi progetti di design del 2024.

Se stai cercando ispirazione per costruire o rinnovare la tua identità visiva a partire dai font, sei nel posto giusto.

Qui (e anche qui) trovi alcune tendenze in fatto di font che ci aspettiamo di vedere nel 2024 e scoprirai tendenze e font esclusivi: sperimenta e rendi unica l’immagine coordinata del tuo brand.

Eclettismo, eleganza e sperimentazione

Nel 2023 i font di tendenza sono stati caratterizzati da eccentricità e diversità, riflettendo un mercato digitale sempre più saturo e la natura variabile della cultura dei social media. Il 2023 è stato l’anno in cui abbiamo sperimentato caratteri audaci e a volte decisamente bizzarri. Nel complesso, i font più popolari nel 2023 rispecchiano la complessa diversità della cultura pop e delle tendenze dei social media, dando vita a un’ampia gamma di stili di font di tendenza, dai caratteri sans-serif goffi a quelli di ispirazione fantascientifica.

Le tendenze tipografiche del 2024 non sono meno diversificate dell’eclettica offerta del 2023, ma vedremo anche font più tradizionali e stili di carattere classici venire alla ribalta.

Quest’anno l’atmosfera elegante è sicuramente più presente con i font display di ispirazione barocca e i delicati font sans serif che portano leggerezza ed eleganza ai progetti, mentre la tendenza editoriale degli anni ’90 ci ricorda che i sans serif puliti e geometrici sono la perfezione in termini di impatto visivo pulito e semplice.

In direzione della novità si colloca l’atmosfera di divertimento e libertà offerta dal trend K-Fonts (che trae ispirazione dall’ossessione del mondo per tutto ciò che riguarda la Corea del Sud) e dall’atmosfera cinematografica dei titoli di coda, che offre stili di font per il 2024 che non sarebbero fuori luogo nelle sequenze di apertura e chiusura dei film.

Vuoi approfondire le maggiori tendenze e scoprire nuovi font da usare nel 2024? Continua la lettura…

Sperimentazioni, ispirazioni musicali e cinematografiche

Come per il 2023 anche nel 2024 ci sarà spazio per il divertimento e la sperimentazione. La tendenza dei font K-Fonts è pronta a portare carattere nei progetti di branding e social media, mentre i font ad alto impatto ispirati al cinema e allo streaming sono destinati a portare brio nei vari progetti di grafica e nel web.

•  Tendenza 1: K-Fonts
La cultura K, che comprende K-pop e K-drama, ha conquistato il mondo occidentale negli ultimi due anni. L’influenza della Corea del Sud sulla cultura pop, sul design e sulla moda è destinata a continuare anche nel 2024. Tenendo conto di ciò, possiamo aspettarci di vedere sempre più marchi che guardano alle tendenze coreane per ispirare le scelte tipografiche in fatto di identità visiva, campagne adv e siti web. Non si tratta di un fenomeno limitato ai marchi indipendenti, ma anche le aziende tradizionali stanno iniziando a sfruttare la tendenza dei K-Fonts. LG Electronics ha presentato una nuova identità del marchio nel 2023, creata dall’agenzia Wolff Olins, che fa un cenno stilistico alla sua eredità coreana usando un carattere curvilineo di ispirazione retrò ed elementi emoji nelle pubblicità televisive e nelle campagne digitali. Se vuoi sperimentare uno stile simile, puoi usare Ghilbe, un font display serif con uno stile classico, femminile e alternativo. Il font Ghilbe è perfetto per vari progetti come loghi, inviti, carta intestata, post sui social media, pubblicità su e-commerce, packaging di prodotti.

•  Tendenza 2: Font sperimentali e leggibili
Qualche anno fa i font sperimentali sono diventati universalmente popolari, portando molto spesso testi illeggibili sui siti web di tutto il mondo. L’aspetto negativo dei font sperimentali è che spesso non sono adatti per funzionare con successo come font accessibili. Possono essere eleganti, ma raramente leggibili. Ecco che il 2024 risponde con la tendenza a usare font sperimentali a prova di lettura. Poiché i designer danno sempre più priorità all’accessibilità di siti web e applicazioni, i font devono soddisfare elevati standard di leggibilità. La nuova ondata di font sperimentali è molto più facile da leggere rispetto ai loro predecessori e accenna a un tocco sperimentale con legature e dettagli stravaganti. Sans Serif a legatura sperimentale, Maltue display è adatto a qualsiasi esigenza di headline e qualsiasi tipo di visualizzazione sul web, può essere bene utilizzato anche per il design di materiale stampato.

•  Tendenza 3: Ispirazione cinematografica
Con la diversificazione del cinema e dei servizi di streaming, stiamo assistendo a una maggiore creatività dei titoli di testa e a sofisticate scelte di design grafico nei film e in TV. Forse l’occhio estetico del regista Wes Anderson ha dato il via a questa tendenza (leggi la sezione curiosità e scoprirai qual è il font più usato nei suoi film). La tipografia è diventata parte integrante dell’intrattenimento cinematografico e televisivo, e uno degli stili di carattere 2024 si ispira alla crescente influenza tra i caratteri tipografici e la TV. Puoi dare un tocco cinematografico ai tuoi progetti con font che traggono ispirazione dalla fantascienza, dai thriller d’azione e dai drammi noir. Ti consigliamo Riking, un font sans serif moderno con un ritmo simmetrico ed equilibrato grazie a un mix unico di diverse fonti di ispirazione. Le proporzioni sono regolate in modo preciso con contorni sottili e contrasti delicati. Queste forme conferiscono al carattere un aspetto attraente senza compromettere l’eleganza e il minimalismo, assicurando che ogni glifo funzioni bene in qualsiasi progettazione grafica come brochure, video, loghi, riviste, striscioni pubblicitari, post social e altro.

•  Tendenza 4: New Baroque
Se vuoi dare ai tuoi progetti un’atmosfera stravagante, scopri la tendenza dei font New Baroque nel 2024. Gli stili corsivi e grossi che strizzano l’occhio agli anni ’70 e ’80 daranno un’atmosfera particolare a visual per il lifestyle, la vendita e il settore bellezza. Si adattano perfettamente alle campagne sui social media, risultando particolarmente efficaci se accompagnano fotografie di moda. Abbinati a schemi di colori neon anticonformisti per compensare lo stile vintage, questi font sono la tendenza più stravagante per il 2024. Epical Comeback è un font moderno che combina lo stile serif con quello script. È un carattere moderno e classico con un aspetto unico e deferente. Perfetto se hai bisogno di una verve eccentrica nel tuo progetto.

Eleganza, sans serif e stile editoriale anni ’90

Nel 2024 assisteremo anche a un ritorno agli stili di carattere classici e all’eleganza semplice. Mentre i design digitali cercano di diventare sempre più accessibili e i marchi cercano di replicare l’estetica della stampa nei design online, i font Sans Serif classici e la tendenza dei caratteri editoriali anni ’90 si adattano perfettamente a questo mood elegante che conferirà uno stile pulito ai progetti “less-is-more”.

•  Tendenza 5: Eleganza delicata
I caratteri script eleganti sono stati una tendenza nello scorso anno ma in prospettiva inizieremo a vedere questi caratteri tipografici corsivi a mano diventare ancora più sottili ed eterei, in linea con uno stato d’animo delicato nel branding e nel design online. Usa font con legature sottili e tocchi calligrafici appena accennati per ottenere un look sofisticato e di ispirazione vintage nei tuoi progetti. Abbinali a sfondi ad alto contrasto o a fotografie sbiadite per massimizzare la leggibilità di questi caratteri delicati e disegnati a mano. Challiolethe è un carattere tipografico serif moderno e classico che ha uno stile unico e un aspetto moderno. Questo carattere è perfetto per un logo elegante e di lusso, per il design del titolo di un libro o di un film, per un marchio di moda, per riviste, citazioni e molto altro ancora.

•  Tendenza 6: Condensed Serif
Nel 2023 abbiamo iniziato a vedere la tendenza dei font con grazie nella versione compressa (Condensed Serif) farsi strada nel design di riviste e siti web per marchi di lusso. Questo stile di font sottilmente elegante si diffonderà nel 2024, creando un impatto come parte delle identità dei marchi, dei progetti di stampa e dei modelli per i social media. In linea con l’atmosfera generalmente elegante dei font di tendenza del 2024, i caratteri serif compressi sono eleganti e senza sforzo e strizzano l’occhio a un’epoca precedente del design editoriale. Questo stile di font può essere abbinato a immagini di moda, cibo e lusso, oppure utilizzato per dare un tocco di classe alle citazioni e ai titoli di riviste e storie sui social media. Se vuoi una soluzione per incrementare questo stile a un tuo progetto, usa Levine, un nuovo font dall’aspetto lussuoso. Questo font unico è perfetto per creare bellissimi loghi, splendidi progetti di riviste e altro ancora.

•  Tendenza 7: Sans Serif classico
Se la tendenza New Baroque è un po’ troppo per i tuoi gusti, un altro degli stili di tendenza nel 2024 potrebbe fare al tuo caso. Si tratta del Sans Serif classico, uno stile di font che unisce la raffinatezza dello stile vintage al minimalismo elegante di un carattere sans serif. Elimina le legature e gli eccessi dei caratteri script o corsivi per ottenere un risultato più semplice e lineare. Questo è uno stile ideale per i progetti che richiedono un po’ di stile ed eleganza, pur mantenendo un’impronta contemporanea. Prova un font sans serif classico per le identità di marca o usalo nelle pagine dei siti web per un look lussuoso. Cas Olgans combina la tendenza dei caratteri moderni alle esigenze grafiche attuali. Ha un aspetto leggero senza accenti eccessivi, che lo rende incredibilmente versatile per un’ampia gamma di progetti creativi.

•  Tendenza 8: Stile editoriale anni ’90
I graphic designer amano i font sans serif per la loro capacità di modernizzare istantaneamente un layout, conferendo un impatto elegante alle pagine delle riviste o ai post social. Le tendenze tipografiche del 2024 puntano verso una direzione elegante (leggi: serif), ma questo non significa che non ci sia posto per i font sans serif nel 2024. Ispirata allo stile delle riviste degli anni ‘90, la tendenza editoriale anni ‘90 è incentrata su caratteri sans serif di grande impatto, ma al tempo stesso eleganti e minimalisti, che danno il meglio di sé nei classici bianco e nero e nelle maiuscole che richiamano l’attenzione. Per entrare nell’atmosfera degli anni ‘90, accompagna i caratteri sans serif con fotografie naturalistiche e layout geometrici basati su griglie con ampi spazi bianchi. Kento è un font con un tocco un po’ classico. Il carattere è leggermente allungato ai lati. Il carattere è semplice e lussuoso, per cui lascia un ricordo profondo quando viene utilizzato per un marchio. Kento è perfetto per molti progetti: moda, riviste, loghi, fotografia, inviti, citazioni, intestazioni di blog, pubblicità, libri, siti web, ecc.

Per concludere

Scegliere i font più adatti al brand e rinnovarli per essere sempre di tendenza è una parte fondamentale per ogni azienda. Commettere errori è facile, se non si è esperti in questo campo.

Affidati a Flyerbox e al suo staff di grafici e designer altamente specializzati: avrai a disposizione i migliori professionisti per la tua identità visiva unica, accattivante e memorabile.

Curiosità

Qual è il font più usato da Wes Anderson?
Futura è il carattere di Wes Anderson. L’uso costante di questo carattere in diversi film testimonia la sua profonda passione per il suo fascino estetico. Oltre al Futura standard, Anderson utilizza anche la sua controparte in grassetto, Futura Bold. Prodotto a partire dal 1927, Futura è stato progettato dal tipografo e grafico tedesco Paul Renner. Venne presentato alla V Triennale di Milano, nel 1933, riscontrando in brevissimo tempo un grande successo.

LINK VELOCI

Portfolio

INDIRIZZI

Sede Emilia Romagna

Via Ungheria 22, Cento (FE) – 44042
Tel: 051 4086022
E-mail: info@flyerbox.it

Sede Puglia

Viale Aldo Moro 28, Latiano BR – 72022
Tel: 051 4086022
E-mail: info@flyerbox.it

NEWSLETTER

Iscriviti subito alla newsletter e ricevi un buono di benvenuto da 5 Euro per il tuo prossimo ordine.

© Copyright 2022 Flyerbox S.r.l.s. Partita IVA/Cod. Fisc. 02528180744 
Privacy Policy | Cookie Policy