ClickCease

• PSICOLOGIA DEL COLORE •

Quanta forza hanno i colori nella nostra quotidianità. Ti sei mai fermato a pensarci? Viviamo in un mondo pieno di colori e a volte questo fatto lo diamo per scontato, ma tutto ci parla attraverso il colore. E non solo ci parla, ma ci influenza, ci stimola, ci coinvolge o ci affascina o ci respinge.

I colori possono stimolare la mente umana e provocare emozioni particolari e questo succede a causa di una ragione prettamente scientifica.

Il colore è scienza… e biologia

In natura il colore non esiste come tale, ma il nostro occhio lo percepisce e lo riconosce nel momento in cui assorbe dalla luce una radiazione elettromagnetica che la retina, a seconda della lunghezza d’onda e dell’intensità di tale stimolo, procede a inviarla al cervello, e quindi trasformarla e leggerla in un particolare colore.

Le diverse lunghezze d’onda tendono a stimolare la parte limbica del cervello che è responsabile delle emozioni: ogni colore ha la sua connessione precisa con una parte del cervello che determina emozioni o stati d’animo specifici.

Da questa breve premessa puoi quindi intuire quanto è importante, in una società in cui lo stimolo visivo la fa da padrone, conoscere come il nostro cervello reagisce in base al colore o ai colori che percepisce.

I maestri dell’arte

Gli artisti, dalla pittura al cinema, hanno fatto del colore un proprio cavallo di battaglia, una firma, una forza: pensa a Van Gogh quando utilizzava toni marcati di colore per esprimere emozioni, o il regista David Lynch che nei suoi film ricorre al contrasto cromatico per contrapporre il mondo onirico a quello reale.

Questi grandi geni lo usano consciamente, ma anche tu, anche nella tua vita quotidiana, inconsciamente, utilizzi i colori per esprimere uno stato d’animo: se ti senti un po’ giù di tono è più facile che tu scelga di vestire una maglietta nera, piuttosto che quella gialla.

I maestri del marketing

Il marketing e il neuromarketing hanno imparato fin da subito ad appropriarsi della forza psicologica dei colori per i loro scopi. Queste discipline studiano in modo particolare gli aspetti cognitivi del consumatore per capire come influenzare l’atteggiamento di acquisto, cercando di comprendere come i differenti stimoli cromatici possano influire nella decisione d’acquisto.

Gli esperti di marketing utilizzeranno come strumento primario di comunicazione il colore per influenzare il modo in cui le persone pensano e si comportano nei confronti di un brand. 

Per concludere

Anche tu dovrai andare oltre il mero pensiero “questo è un bel colore”, poiché è proprio la scelta accurata e ponderata dei  colori giusti per il tuo marketing può fare la differenza per la tua attività: impara a utilizzare i colori in modo strategico per far percepire il tuo brand nel modo più adatto al tuo pubblico di riferimento. La psicologia dei colori nella grafica può aiutarti a rappresentare il tuo brand secondo la tua vision e la tua mission e a ciò che vuoi comunicare.

Curiosità

Alcuni studi dello psicologo e consulente per il benessere Lee Chambers hanno dimostrato quanto i colori possano influenzare i comportamenti e stati d'animo dei bambini. Per esempio il giallo intenso sembra stimoli il pianto dei più piccoli... quindi evitate di dipingere le pareti della cameretta di questo colore!

LINK VELOCI

Portfolio

INDIRIZZI

Sede Emilia Romagna

Via Ungheria 22, Cento (FE) – 44042
Tel: 051 4086022
E-mail: info@flyerbox.it

Sede Puglia

Viale Aldo Moro 28, Latiano BR – 72022
Tel: 051 4086022
E-mail: info@flyerbox.it

NEWSLETTER

Iscriviti subito alla newsletter e ricevi un buono di benvenuto da 5 Euro per il tuo prossimo ordine.

© Copyright 2022 Flyerbox S.r.l.s. Partita IVA/Cod. Fisc. 02528180744 
Privacy Policy | Cookie Policy