ClickCease

• WEB APP DESIGN: NOVITÀ E TENDENZE DEL 2024 •

Il mercato e il design delle app mobili non smettono mai di evolversi. Con i cambiamenti nel comportamento dei clienti e l’introduzione delle ultime tecnologie, le tendenze della progettazione di applicazioni mobili sono cambiate drasticamente.

Negli ultimi anni, il design delle app ha subito una trasformazione senza precedenti. Con il predominio delle interfacce utente vocali e dei chatbot, con l’uso del flat design, del minimalismo e di altri tipi di design, si prevede che il design delle app per dispositivi mobili vedrà un magnifico cambiamento che creerà migliori strutture di navigazione e modalità attraenti. Inoltre, il dominio dei contenuti generati dall’utente e della navigazione dal basso e le tendenze emergenti come il glassmorfismo aggiungeranno nuove dimensioni al design delle app mobili.

Se vuoi conoscere, approfondire e sfruttare le tendenze per le app mobili, sei nel posto giusto.

La progettazione segue nuove esigenze

Stare fermi nella propria zona di comfort non può mai portare alle vette del successo; ciò si dimostra vero anche in termini di web e tecnologia. Anche se i fondamenti della progettazione web e per le app rimangono saldi, alcuni aspetti possono cambiare con la transizione delle esigenze dei clienti e lo sviluppo tecnologico.

Ma c’è di più. Essere al passo nel mondo del web infatti significa non solo adattarsi ai cambiamenti, ma anche anticiparli per essere protagonisti nel creare un futuro digitale più coinvolgente, utile e attento alle persone. Comprendere (e utilizzare) queste tendenze aiuterà i designer, gli sviluppatori e i marchi a costruire app belle, funzionali e facili da usare.

Vediamo quali sono e come puoi utilizzarle.

• User Generated Content Design

Potresti già sapere che molte app sono progettate sulla UX o esperienza dell’utente. Ma il design delle app sta andando oltre grazie agli UCG.
L’UGC è un acronimo che sta per User Generated Content, letteralmente “contenuti generati dagli utenti”, e indica contenuti creati e condivisi dagli utenti, come fotografie, commenti e video.
Questa è una delle tendenze dell’interfaccia utente delle app più apprezzate, in quanto consente alle aziende di analizzare i contenuti generati dagli utenti e di condividerli sulla app. Grazie a questa funzione, i progettisti web possono capire meglio i loro utenti e ottenere informazioni sui contenuti più popolari. Possono utilizzare queste informazioni per migliorare le funzionalità delle app e personalizzare la piattaforma in base alle esigenze dei clienti.
Si tratta di un bene prezioso per il marketing delle aziende, in quanto si può promuovere un prodotto o un servizio in modo competitivo.
Includendo gli UGC in qualsiasi app mobile, i progettisti consentono agli utenti di avere un’esperienza più coinvolgente e personalizzata.
Inoltre l’uso di UGC contribuisce a creare un senso di appartenenza a una comunità.

• Chatbox

L’introduzione dei chatbot è destinata a rimanere una tendenza del 2024 e oltre, perché ha un’enorme capacità di migliorare il coinvolgimento dei clienti e di potenziare le operazioni aziendali, pur essendo efficace dal punto di vista dei costi.
I chatbot hanno ridefinito le possibilità di personalizzazione di qualsiasi interazione. Inoltre, hanno aumentato l’esperienza reattiva degli utenti.
Grazie agli algoritmi di apprendimento automatico, i chatbot sono in grado di comprendere facilmente l’intento dell’utente e di presentargli le informazioni che cerca. Dall’assistenza clienti ai servizi di vendita e marketing, fino alla progettazione e allo sviluppo, i chatbot possono coprire in modo efficiente le principali aree del panorama aziendale.
I chatbot non solo stanno cambiando il web e le app, ma sono anche convenienti. Possono essere integrati in qualsiasi configurazione, permettono di risparmiare tempo e gestire più conversazioni contemporaneamente.

• Autenticazione senza password

Offrire agli utenti finali un’esperienza d’uso efficace, fluida e senza interruzioni è possibile anche grazie al login senza password.
Ricordare più password o resettarle infatti non sarà più un problema utilizzando mezzi alternativi come il riconoscimento facciale, il riconoscimento delle impronte digitali o effettuando l’accesso con un numero di telefono. Questi sistemi rendono il login sicuro e comodo grazie all’uso dell’autenticazione biometrica e del numero di telefono, riducendo così i rischi di attacchi informatici e le relative violazioni.
I dati coinvolti nei login senza password sono unici per ogni cliente e sono abbastanza complicati da essere replicati. Si tratta di un sistema di autenticazione conveniente che migliorerà ulteriormente nei prossimi anni.

• Interazione vocale

Le tendenze del design delle app per cellulari non si limitano alla grafica. I progettisti si concentrano sull’offrire al pubblico un’esperienza di maggiore connessione con le interazioni vocali come Google Assistant, Siri e Alexa.
Le VUI (Voice User Interface) sono create utilizzando la tecnologia di riconoscimento vocale che consente agli utenti di avere un’app interattiva che permette loro di impartire comandi a voce, semplificando il processo in quanto non richiede l’inserimento della tastiera.
Uno dei principali vantaggi delle VUI è che si tratta di un modo più intuitivo e naturale che gli utenti possono utilizzare per interagire con diverse applicazioni mobili. I comandi vocali possono essere impartiti rapidamente senza dover digitare o navigare tra pulsanti e menu. Ciò è particolarmente vantaggioso per le persone con disabilità visive o di altro tipo e per coloro che hanno limitazioni dovute all’ambiente in cui vivono. Inoltre, un assistente personale a controllo vocale offre agli utenti un’esperienza molto più personalizzata.

Semplificare, attrarre e coinvolgere

Per il prossimo futuro si prevede che il design delle app per dispositivi mobili vedrà un magnifico cambiamento che creerà migliori strutture di navigazione e modalità attraenti. Come per i siti anche per le app l’obiettivo è coinvolgere le persone. E la parola d’ordine è emozionare.

• Modalità scura

Questa modalità si è affermata alcuni anni fa e rimane tuttora una delle migliori tendenze dell’interfaccia utente delle app a livello mondiale. Si tratta di un design dell’interfaccia utente (UI) in cui lo schermo ha uno sfondo scuro o nero che mostra il testo in colori chiari.
Gli sfondi scuri sono stati originariamente progettati per ridurre la luce blu emessa dallo schermo, responsabile dell’affaticamento degli occhi, soprattutto nelle aree con scarsa illuminazione.
La modalità scura consente di rimanere concentrati perché riduce le distrazioni e migliora la concentrazione. La lettura e la scrittura su dispositivi mobili diventano così meno faticosi e più interessanti. Inoltre, la modalità scura è fondamentale per ottimizzare l’esperienza dell’utente in ambienti con scarsa illuminazione.
Infine la modalità scura richiede una quantità limitata di energia per visualizzare le pagine, prolungando la durata della batteria sui dispositivi.

• Navigazione dal basso

Si tratta di una caratteristica della maggior parte delle app mobili, apprezzata per la sua praticità. La navigazione dal basso avviene usando la barra di navigazione che si trova nella parte inferiore dello schermo.
Questo sistema consente di migliorare il coinvolgimento fornendo un facile accesso alle funzioni più utilizzate. Quando le funzioni sono presenti nella parte inferiore dello schermo, diventa più facile accedervi con il solo pollice.
Questa tendenza può essere sfruttata per visualizzare quattro o cinque funzioni senza dover navigare tra più opzioni. Le funzioni sono contrassegnate da testo o da icone che le rappresentano.

• Realtà aumentata

L’attuale mondo delle app sta esplorando anche la realtà aumentata. Questo permette agli utenti di interagire con oggetti virtuali in uno spazio fisico. La realtà aumentata è uno strumento di nuova generazione che colma il divario tra il mondo fisico e quello digitale.
È uno strumento vantaggioso che porta l’interazione con l’utente a un livello superiore. Per esempio, un’app che utilizza la realtà aumentata per fornire un’esperienza di prova di abbigliamento o di trucco può aiutare le persone a visualizzare come i prodotti si adattano o appaiono su di loro prima di prendere la decisione finale. Questo riduce i resi e i cambi e aumenta le vendite dei prodotti.

• Glassmorfismo

Gli sfondi semitrasparenti o completamente trasparenti con effetti sfocati simili al vetro utilizzati nei display attuali sono noti come glassmorfismo. Crea un effetto tridimensionale e conferisce allo schermo un aspetto stratificato.
La grafica è assolutamente intrigante, in quanto dà un senso di dimensionalità e profondità, rendendo subito la app visivamente di impatto. Dà un aspetto traslucido o trasparente ai suoi elementi. Gli elementi e le forme con questo effetto funzionano molto bene su sfondi vivaci e colorati che accentuano l’effetto vetro.
Il glassmorfismo è una modalità estremamente flessibile e diversificata. Può essere perfettamente integrata in vari contesti e applicazioni. Può adattarsi perfettamente a qualsiasi contesto, dalle interfacce semplici a quelle più complesse.
Inoltre, la combinazione di questa tendenza con altre come il flat design e il minimalismo crea un design distinto e visivamente affascinante.
Molte aziende importanti, come Microsoft e Apple, hanno utilizzato il glassmorfismo per migliorare la propria brand identity.

• Flat design

È una delle tendenze di design più apprezzate, incentrata su chiarezza, semplicità e funzionalità. È uno stile di design minimalista che utilizza colori vivaci, una tipografia decisa e linee pulite per creare un’interfaccia dinamica.
Il flat design (letteralmente design piatto) è privo di sfumature o ombre. È piatto come suggerisce il nome. Sebbene questo stile di design fosse originariamente caratterizzato da colori vivaci, al giorno d’oggi è possibile trovare flat design anche su sfondo bianco.
Questo design ha un vantaggio importante: dà priorità ai contenuti anziché al disordine visivo. Grazie all’uso di grafiche minime e forme semplici, il flat design garantisce un caricamento fluido e veloce delle app.
Il flat design è particolarmente vantaggioso per i dispositivi mobili con Internet a bassa velocità. Offre agli utenti un’esperienza d’uso ottimizzata e migliorata, che può essere facilmente eseguita su diversi dispositivi e piattaforme.

• Minimalismo

Questo aspetto del web design ha guadagnato terreno nel corso degli anni e si prevede che sarà sempre più popolare poiché le persone sono attratte dai design semplici.
Come il flat design, si concentra sulla chiarezza, sulla semplicità e sulla funzionalità. Qui si utilizzano spazi bianchi, palette di colori limitate, pochi elementi grafici e una tipografia nitida. Dà priorità al contenuto e si concentra sulla funzionalità dell’applicazione. Grazie a questi aspetti, il minimalismo può adattarsi facilmente a varie risoluzioni e dimensioni dello schermo, rendendolo idoneo al design reattivo.

Per concludere

Siamo giunti alla fine del nostro elenco delle principali tendenze delle app mobili. Puoi aspettarti di vedere quasi tutte queste tendenze dominare il settore in questo anno. Per accelerare la mobile user experience della tua azienda, noi di Flyerbox offriamo servizi di consulenza e design UI/UX progettati per incorporare progetti unici e perfettamente in linea con le tendenze di web design.

Non esitare a contattare il nostro team, saremo entusiasti di affiancarti e offrirti le migliori soluzioni per il tuo web design. Scegli il nostro servizio di digital marketing e sfrutta la nostra comprovata esperienza per inaugurare, migliorare e rendere unica la tua app.

Curiosità

Qual è stato il primo chatbox?
Eliza: un software in grado di comunicare per via testuale con le persone, conversando con esse in maniera almeno parzialmente coerente. Fu creato nel 1966 da Joseph Weizenbaum.

LINK VELOCI

Portfolio

INDIRIZZI

Sede Emilia Romagna

Via Ungheria 22, Cento (FE) – 44042
Tel: 051 4086022
E-mail: info@flyerbox.it

Sede Puglia

Viale Aldo Moro 28, Latiano BR – 72022
Tel: 051 4086022
E-mail: info@flyerbox.it

NEWSLETTER

Iscriviti subito alla newsletter e ricevi un buono di benvenuto da 5 Euro per il tuo prossimo ordine.

© Copyright 2022 Flyerbox S.r.l.s. Partita IVA/Cod. Fisc. 02528180744 
Privacy Policy | Cookie Policy